Docenti della Sezione di Arabistica


Modalità esami scritti e orali sessione di giugno 2020

Gentili studenti,

– data la particolare situazione venutasi a creare per l’emergenza sanitaria, i docenti della sezione di arabistica provvederanno, come indicato dall’Ateneo, a svolgere gli esami scritti e orali sulla piattaforma Teams.

– Al fine di attenuare le difficoltà che potrebbero sorgere a causa dell’adozione della modalità a distanza, di comune accordo con tutti i docenti della sezione abbiamo deciso di revisionare il numero dei quesiti della prova scritta e di ridurre di conseguenza la durata della prova. Pertanto, in questa sessione di esami sarà modificato il punteggio di valutazione attribuito alla prova scritta e maggior peso sarà dato alla discussione orale della materia. Alla prova scritta di lingua araba I, II e III verrà attribuito massimo 10/30 punti e alla prova orale il restante punteggio.

– Il superamento dell’esame scritto con almeno il 60% del voto complessivo della prova, ossia 6/10, rimane comunque un requisito necessario per l’accesso alla discussione orale del modulo teorico.

– Per favorire l’organizzazione di questa sessione chiederemo ai nostri studenti di iscriversi o disiscriversi tempestivamente all’esame che intendono sostenere e non oltre una settimana prima della data della prova, poiché le iscrizioni pervenute dopo tale termine non saranno prese in considerazione.

– Gli studenti del primo e del secondo anno di lingua saranno divisi in gruppi su canali diversi o a turni avvicendati, a seconda del numero degli iscritti, (da comunicare in seguito) con compiti differenti che saranno caricati su Teams all’inizio della prova. Ogni studente dovrà scrivere le risposte dei quesiti su un foglio che porta il proprio nominativo, matricola e firma. Lo studente dovrà inoltre fotografare e caricare il foglio di risposte su Teams entro tre minuti dal termine della prova.

– Agli studenti del primo e del secondo anno non è consentito l’utilizzo di dizionari cartacei o elettronici. Agli studenti del terzo anno verrà consentito l’utilizzo di un dizionario bilingue esclusivamente cartaceo.

– Dopo il riconoscimento dell’identità dello studente all’inizio dell’esame, la vostra telecamera dovrà permettere di mostrare voi e l’ambiente circostante. I vostri microfoni dovranno essere accesi. Il vostro cellulare dovrà essere visibile per tutto il tempo della prova.

– Ricordiamo che nel caso in cui il docente riscontri che non si stiano rispettando le modalità consentite, potrà annullare la prova (per esempio, se il collegamento dovesse interrompersi per più di un minuto) e, nei casi più gravi, segnalare alla commissione del corso. Nel caso in cui lo ritenga necessario, quest’ultima potrà segnalare il caso alla commissione disciplinare di Ateneo.

Confidiamo infine nel vostro spirito di collaborazione e nel vostro senso di responsabilità nello svolgere gli esami al meglio e in modo proficuo.

Offerta formativa della sezione di arabistica

La sezione di Arabistica offre insegnamenti di lingua e di cultura araba per tutti gli studenti iscritti a tutti i corsi di laurea. L’offerta formativa comprende gli insegnamenti di 
Lingua araba I-II-III, Letteratura e cultura araba I-II-III, Filologia araba e un modulo di Linguaggi settoriali per l’impresa e il turismo. L’insegnamento di Lingua araba I prevede l’integrazione della variante moderna della varietà araba fuṣḥā, lingua ufficiale dei Paesi arabi, e della variante damascena della varietà šāmÄ«, l’arabo attualmente parlato in Siria, Libano, Giordania e Palestina. I corsi di Lingua araba II e III prevedono principalmente l’insegnamento dell’arabo letterario moderno, detto anche arabo standard, lingua contemporanea dell’informazione e della cultura che accomuna tutti i Paesi arabi dal Marocco all’Iraq. I corsi di Letteratura e cultura araba si propongono di presentare e di approfondire il profilo storico della letteratura araba, dal periodo pre-islamico a quello contemporaneo, con riferimento ai diversi modi e generi letterari e contesti culturali e attraverso l’analisi di testi. L’insegnamento di Filologia araba si propone di introdurre gli studenti alla tradizione linguistica araba, anche attraverso l’analisi di testi medievali in arabo, con riferimento alla scienza della lingua nel contesto culturale arabo-islamico, alla struttura dell’arabo classico nella tradizione grammaticale araba e al pensiero filologico arabo come patrimonio culturale. L’insegnamento dei Linguaggi settoriali intende fornire allo studente gli strumenti necessari alla comprensione e all’elaborazione di testi inerenti all’ambito economico, turistico e politico, nonché allo sviluppo delle proprie capacità di comunicazione sul campo.

Gli studenti che intendono inserire più di un esame di Lingua araba come terza lingua nel proprio piano di studio dovranno contattare i membri della Commissione Piani di Studio per stabilire le modalità di inserimento della materia. Nel caso di inserimento della prima annualità al secondo anno, come attività altre, l’inserimento nel piano standard è approvato automaticamente.

Informazioni sui programmi dei corsi, sugli esami, sugli orari di ricevimento e avvisi vari si trovano nelle pagine personali dei singoli docenti.

Regolamento esami
L’iscrizione agli esami è obbligatoria e si effettua sul sito di Ateneo (https://servizionline.unige.it/studenti/esami). Gli esami di Lingua araba I, II e III comprendono il modulo teorico e il lettorato e prevedono una prova scritta e un’altra orale. Per le prove relative agli esami scritti dei moduli teorici e dei lettorati, le iscrizioni sono aperte fino a tre giorni lavorativi prima della data dell’appello. Gli studenti che non risulteranno regolarmente iscritti non saranno ammessi alle prove. È altresì obbligatorio presentarsi agli esami scritti muniti di libretto universitario o della stampa della carriera e del tesserino universitario. Eventuali informazioni aggiuntive saranno fornite durante l’anno accademico. Gli Studenti che si iscrivono a un appello di esame e poi decidono di non presentarsi son tenuti a cancellarsi prima dell’esame, sempre sul sito di Ateneo.

Durata, validità e superamento delle prove
Tutti gli esami di lingua e di letteratura sono annuali. Il voto ottenuto a ogni singolo esame scritto, se superiore alla sufficienza (18/30), avrà validità di un anno, durante il quale la prova non potrà essere ripetuta per ottenere un voto più alto. Allo scadere dell’anno, l’esame dovrà essere nuovamente sostenuto. Gli esami di Lingua del primo anno sono propedeutici agli esami di Lingua straniera del secondo, quelli del secondo anno a quelli del terzo. Per poter accedere alla prova orale del modulo teorico, lo studente deve aver superato l’esame scritto.

I voti degli esami di lingua vengono registrati dai docenti titolari dei moduli teorici. Non è possibile concedere appelli straordinari per gli esami scritti di lettorato al di fuori delle regolari sessioni di esame.