Docenti della Sezione di scandinavistica

Offerta formativa

L’insegnamento teorico offre corsi sulle lingue, la storia e la cultura dei Paesi nordici e sulla letteratura e la societ√† della Scandinavia. Pi√Ļ in particolare lo studio¬†√® cos√¨ strutturato: al primo anno un corso introduttivo sulla storia culturale dei Paesi nordici cui si accompagna un corso introduttivo sulla struttura della lingua svedese; negli anni successivi corsi approfonditi (diversi ogni anno) relativi a vari aspetti della cultura, della letteratura e della societ√† scandinava cui si accompagnano corsi approfonditi (diversi ogni anno) su aspetti specifici della lingua svedese con lettura e analisi di testi. Gli studenti pi√Ļ avanzati svolgono inoltre ricerche autonome aventi per oggetto il mondo culturale e linguistico nordico e per loro vengono tenuti seminari specifici con letture di testi in danese, norvegese e islandese.

L’insegnamento linguistico pratico prevede come lingua obbligatoria lo svedese (la pi√Ļ diffusa dell’area), sulla quale vengono svolti corsi pratici a vari livelli: dall’elementare all’avanzato. Per gli studenti provenienti da altri dipartimenti¬†√® prevista la possibilit√† di adeguare il programma di studi alle loro specifiche esigenze formative.

√ą possibile iscriversi a un singolo insegnamento o ai soli corsi della Sezione di Scandinavistica. Grazie ad AulaWeb¬†√® possibile accedere ad alcune risorse integrative per lo studio dello svedese a distanza. Per informazioni contattare il prof. Marelli.

Potete trovare ulteriori informazioni sulla sezione e sulle nostre attivit√† all’indirizzo

http://sezionescandinavistica.weebly.com/

 

Insegnamenti

CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO

Lingue e culture moderne

I anno: Esercitazioni di lingua + modulo teorico (modulo A) = 9 crediti; Letterature e culture scandinave (modulo A) = 6 crediti

II anno: Esercitazioni di lingua + modulo teorico (modulo B) = 9 crediti; Letterature e culture scandinave (modulo B) = 9 crediti

III anno (Lingue, letterature e culture moderne): Esercitazioni di lingua + modulo teorico (modulo B) = 9 crediti; Letterature e culture scandinave (modulo C) = 9 o 6 crediti

III anno (Lingue e culture moderne per l’impresa e il turismo): Esercitazioni di lingua + modulo teorico (modulo B) = 9 crediti

________________________________________________________________________________

Svedese come terza lingua

I anno: Esercitazioni di lingua = 6 crediti

II anno: Esercitazioni di lingua = 6 crediti

III anno: Esercitazioni di lingua = 6 crediti

________________________________________________________________________________

CORSI DI LAUREA DI SECONDO LIVELLO

Lingue e letterature moderne per i servizi culturali

I anno (Comunicazione Internazionale): Esercitazioni di lingua + modulo teorico (C) = 9 crediti; Letterature e culture scandinave = 6 crediti

I anno (Turismo Culturale): Esercitazioni di lingua + modulo teorico (C) = 9 crediti; Letterature e culture scandinave = 6 crediti

II anno (tutti gli indirizzi): Esercitazioni di lingua + modulo teorico (C) = 9 crediti

________________________________________________________________________________

 

* Gli studenti che scelgono lo svedese come terza lingua per 6 CFU sono tenuti a frequentare solo le esercitazioni (“lettorato”).

* Si consiglia di frequentare dal III anno in avanti le esercitazioni di Linguaggi settoriali anche qualora non siano previste nel piano di studi.

* Gli studenti provenienti da altri dipartimenti devono prendere contatto con i docenti nell’orario di ricevimento per avere un programma finalizzato al tipo di formazione previsto dal loro corso di studi.

 

Lettorati

I lettorati annuali prevedono¬†quattro ore di lezione frontale a settimana e comprendono – a seconda delle annualit√† – esercitazioni di grammatica, conversazione, composizione, traduzione, lettura e comprensione. I libri di testo vengono indicati a inizio corso o nelle pagine dei programmi. L’organizzazione dei lettorati dal terzo anno in poi dipender√† dal numero dei frequentanti e dalle loro esigenze.

 

Regolamento esami

La Sezione di Scandinavistica, in conformit√† con quanto approvato dal CCL del 13/07/2006, stabilisce a partire dall’a.a. 2008-2009 il seguente regolamento per gli esami scritti (lettorati):

maggio/giugno scritto e orale; luglio orale; settembre scritto e orale; ottobre orale; gennaio/febbraio: scritto e orale.

L’iscrizione agli esami √® obbligatoria e si effettua sul sito di Ateneo. Gli studenti che non risulteranno regolarmente iscritti non saranno ammessi alla prova.

Durata, validità e superamento delle prove:

  • Il voto ottenuto all’esame scritto, se superiore alla sufficienza (18/30), avr√† validit√† per un periodo di tre anni, durante i quali la prova non potr√† essere ripetuta per ottenere un voto pi√Ļ alto. Allo scadere dei tre anni, l’esame dovr√† essere interamente ripetuto.
  • Occorre aver superato l’intero esame del I anno di Lingua svedese per poter sostenere lo scritto o l’orale del II anno e cos√¨ via.
  • Occorre aver superato l’esame del I anno di Lingua svedese per poter sostenerel’esame di Svedese – Linguaggi settoriali

MATERIALI PER LO STUDIO

Gli studenti di Lingue e Letterature scandinave possono usufruire del materiale bibliografico raccolto nella biblioteca della Sezione e nella biblioteca di Dipartimento, così come dei supporti informatici (il cui utilizzo è vivamente consigliato) presenti in Sezione, presso la Biblioteca di Dipartimento, quali in particolare CD e DVD audio, film e programmi di perfezionamento e verifica (a diversi livelli) delle conoscenze linguistiche acquisite. Altri materiali didattici vanno richiesti ai docenti di lingua, che potranno anche consigliare quali risorse on-line utilizzare.

 

Equipollenza certificazioni

Gli studenti in possesso di certificati TISUS, SFI o Swedex possono presentarli ai docenti per una valutazione.

 

Formazione all’estero

*Programma Socrates: borse di studio per Stoccolma, Falun (Svezia) e Monaco di Baviera

*Borse per studiare presso le folkh√∂gskolor (“scuole popolari superiori”) svedesi

*Borse di studio offerte dai governi di Danimarca, Svezia, Norvegia e Islanda per svolgere studi a livello avanzato (tesi di laurea) o molto avanzato (ricerche o perfezionamento) presso istituti di istruzione superiore di quei Paesi

*Corsi di tutte le lingue scandinave a diversi livelli offerti da qualificate istituzioni straniere nei Paesi nordici

*Corsi di varia cultura nei Paesi nordici

*Stage presso Istituti Italiani di Cultura attivi nei Paesi nordici

 

Ricerca Post-laurea

* Dottorato in Lingue, culture e tecnologie dell’informazione e della comunicazione

* Dottorato in Letterature moderne e comparate

 

Attività culturali

*Conferenze, lezioni e seminari su aspetti particolari delle lingue e letterature nordiche tenute da qualificati docenti italiani e stranieri; partecipazione dei docenti e degli studenti ad attività culturali relative alla Scandinavia organizzate da enti italiani o stranieri