Docenti della Sezione di slavistica

PER L’ORARIO COMPLESSIVO DI RUSSISTICA VEDI, ad esempio, www.lingue.unige.it > Dickinson> Bacheca

Responsabile di Lingua Russa e Traduzione (TTMI, LM94): Prof. Laura Salmon

Responsabile di Lingua Russa (LCM, LM37/38): Prof. Nataliya Kardanova

Responsabile di Letteratura e Cultura Russa (LCM, LM37/38): Prof. Sara Dickinson

Responsabile di Lingua, Letteratura e Cultura Polacca: Prof. Laura Quercioli

L’offerta formativa della Sezione di Slavistica comprende corsi di Lingua, Traduzione, Letteratura e Cultura Russa e Polacca, distribuiti su quattro Corsi di Laurea. I corsi di Lingua si articolano in un Modulo teorico, tenuto dal titolare del corso, e in un Lettorato annuale, tenuto da docenti diversi di lingua madre.

Insegnamenti

Corsi di Slavistica A.A. 2017/2018 (per dettagli ulteriori, vedi le bacheche e i programmi individuali dei docenti titolari)

—Corso di laurea in Lingue e Culture Moderne (I livello):

I anno LCM

Lingua russa I (55873) – Modulo teorico (Prof. N. B. Kardanova, 30 ore al I sem) + Lettorato annuale (5 ore/settimana con Dott. Ju. S. Maklakova e Dott. A. Ju. Scherbakova)

Letteratura e cultura russa I (55864) – Dott. M. A. Curletto (36 ore, 6 CFU, II sem)

Lingua polacca I (55871) – Modulo teorico (Prof. L. Quercioli e Dott. D. SenduĹ‚a) + Lettorato annuale

Letteratura e cultura polacca I (55862) – Prof. L. Quercioli (36 ore, 6 CFU)

II anno LCM

Lingua russa II (61297) – Modulo teorico (Prof. N. B. Kardanova, 30 ore, II sem) + Lettorato annuale (5 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina e Dott. G. T. Karaulova).

Letteratura russa II (61285) – Prof. S. Dickinson (54 ore, 9 CFU, annuale)

Filologia slava (72868) – Dott. A. Civardi (36 ore, 6 CFU, II sem)

Lingua polacca II (61295) – Modulo teorico (Prof. L. Quercioli e Dott. D. SenduĹ‚a) + Lettorato annuale

Letteratura e cultura polacca II (61281) – Prof. L. Quercioli (54 ore, 9 CFU, annuale)

III anno LCM

Lingua russa III (65322) – Modulo teorico (Dott. G. T. Karaulova, 30 ore, II sem) + Lettorato annuale (5 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina e Dott. Ju. S. Maklakova)

Russo Linguaggi settoriali (65246) – Dott. E. V. Buvina (36 ore, 6 CFU, I sem)

Letteratura russa III (65312) – Dott. M. A. Curletto (36 ore, 6 CFU, I sem) + Prof. S. Dickinson (18 ore, 3 CFU, II sem)

Lingua polacca III (65220) – Modulo teorico (Prof. L. Quercioli e Dott. D. SenduĹ‚a) + Lettorato annuale (Prof. K. Kowalcze)

Polacco Linguaggi settoriali (65242) – Dott. D. Senduła e Dott. K. Kowalcze (36 ore, 6 CFU) ***

Letteratura e cultura polacca III (65308) – Prof. L. Quercioli (36/54 ore, 6/9 CFU)

 

—Corso di laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica (I livello):

I anno TTMI

Lingua e traduzione russa I (55888) – Modulo teorico (Prof. L. Salmon, 36 ore) + Lettorato annuale (8 ore/settimana con Dott. G. T. Karaulova, Dott. D. E. Kotel’nikova, Dott. A. Ju. Scherbakova).

Letteratura e cultura russa I (55864) – Dott. M. A. Curletto (36 ore, 6 CFU, II sem)

II anno TTMI

Lingua e traduzione russa II (61330) – Modulo teorico (Prof. L. Salmon, 36 ore) + Lettorato annuale (8 ore/settimana con Dott. G. T. Karaulova e Dott. D. E. Kotel’nikova).

Letteratura russa II (61285) – Prof. S. Dickinson (36 ore, 6 CFU, I semestre)

III anno TTMI

Lingua e traduzione russa III (65322): Modulo teorico (Dott. N. B. Kardanova, 36 ore, II sem) + Lettorato (8 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina, Ju. S. Maklakova, A. Ju. Scherbakova).

—Corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne per i Servizi Culturali (LM37/38, II livello):

I anno LM37/38

Lingua russa LM I (55925) – Modulo teorico (Prof. N. B. Kardanova, 30 ore, I sem) + Lettorato annuale (5 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina e Dott. G. T. Karaulova).

Letteratura e cultura russa LM (65283) – Prof. S. Dickinson (36 ore, 6 CFU, I sem).

Lingua polacca LM I (55932) – Modulo teorico (Prof. L. Quercioli e Dott. D. SenduĹ‚a) + Lettorato annuale (Prof. K. Kowalcze)

II anno LM37/38

Lingua russa LM II (61344) – Modulo teorico I semestre (Prof. N. B. Kardanova, 30 ore, II sem) + Lettorato annuale (5 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina e Dott. G. T. Karaulova).

Filologia slava (72627) – Dott. A. Civardi (36 ore, 6 CFU, I semestre – mutuato da Linguistica russa)

Lingua polacca LM II (61343) – Modulo teorico (Prof. L. Quercioli e Dott. D. SenduĹ‚a) + Lettorato annuale (Prof. K. Kowalcze)

 

—Corso di laurea magistrale in Traduzione e Interpretariato (LM94, II livello):

I anno LM94

Lingua e traduzione russa LM I (65039) – Modulo teorico (Prof. L. Salmon, 30 ore, annuale) + Lettorato annuale (6 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina, Dott. D. E. Kotel’nikova, Dott. C. Pozzi).

Linguistica russa (55961) – Dott. A. Civardi (36 ore, 6 CFU, I sem)

II anno LM94

Lingua e traduzione russa LM II (65040): Modulo teorico (Prof. L. Salmon, 30 ore, annuale) + Lettorato annuale (6 ore/settimana con Dott. E. V. Buvina, D. E. Kotel’nikova e C. Pozzi).

—Corsi di terza lingua

L’offerta didattica di Slavistica include anche i corsi di Lingua russa (1-2-3) e di Lingua polacca (1-2-3) come terza lingua (sono esclusi i corsi TTMI, a numero chiuso). Agli iscritti sarà richiesto di seguire l’apposito Lettorato, mentre il Modulo teorico, anche se non formalmente richiesto, è fortemente raccomandato data la complessità di queste due lingue. I docenti di riferimento per ogni corso sono i titolari elencati sopra (i docenti del Modulo teorico).

Lettorati, Lezioni

Vedi “Insegnamenti” sopra e i programmi e gli orari individuali dei corsi e dei docenti in questione.

Regolamento esami

Vedi il Manifesto e i programmi individuali.

 

****

Equipollenza certificazioni

L’applicazione delle equipollenze non è rigida e, dove previsto, viene effettuato un colloquio di verifica delle competenze orali di russo o polacco.

Per i corsi di “Lingua e traduzione” TTMI, mirati a sviluppare le abilitĂ  di communicazione interlinguistica, le lezioni di Lettorato sono obbligatorie. Gli studenti madrelingua russa hanno invece l’obbligo di frequenza per il solo modulo teorico (I anno) e sono comunque tenuti a contattare il docente responsabile (prof. Salmon) entro la fine di ottobre 2016.

Formazione all’estero

Gli studenti di russo avranno la possibilitĂ  di partecipare agli scambi ERASMUS a Vilnius, Tartu, Ventspils, Helsinki, Aarhus e, eventualmente, Varsavia, Glasgow, o Bristol, mentre le opportunitĂ  per gli studenti di polacco comprendono Varsavia, Cracovia e Wroclaw (Erasmus Placement).

Inoltre, gli studenti di russo TTMI avranno la possibilità di trascorrere il V semestre all’estero presso il MIEP o il GUAP di San Pietroburgo, oppure presso il Literaturnyj Institut di Mosca (due posti). Alternative sono possibili grazie ad ulteriori accordi con le città di Petrozavodsk e Rostov sul Don.

Inoltre, in base a un accordo con San Pietroburgo, tutti gli studenti di russo possono accedere ai corsi estivi e semestrali a pagamento.

PER INFORMAZIONI SULLO STUDIO DEL RUSSO ALL’ESTERO SI VEDA ANCHE IL GRUPPO FACEBOOK “Russo all’estero per studenti genovesi”.

Gli studenti di russo che abbiano progetti di ricerca da realizzare in Russia possono partecipare al concorso annuale per l’attribuzione delle borse di studio del Ministero degli Affari Esteri italiano (di diverse mensilitĂ ). NON ABBIAMO ANCORA NOTIZIE PER 2016

Gli studenti di polacco che abbiano progetti di ricerca da realizzare in Polonia possono richiedere, entro il mese di aprile, le borse di studio annuali di durata variabile da due a otto mesi. Sono altresì disponibili borse di studio estive presso sedi universitarie diverse, della durata di un mese, finalizzate all’apprendimento della lingua. Entro il mese di ottobre è possibile fare richiesta di una borsa di studio invernale, sempre della durata di un mese, finalizzata alla frequenza del corso invernale di lingua e cultura polacca “Polonicum” organizzato dall’Università di Varsavia. Gli studenti di polacco che abbiano dei progetti di ricerca da realizzare in Polonia possono richiedere, entro il mese di aprile, delle borse di studio annuali della durata variabile fra due e otto mesi. Sono altresì disponibili borse di studio estive presso sedi universitarie diverse, della durata di un mese, finalizzate all’apprendimento della lingua. Entro il mese di ottobre è possibile fare richiesta di una borsa di studio invernale, sempre della durata di un mese, finalizzata alla frequenza del corso invernale di Lingua e Cultura Polacca “Polonicum”, organizzato dall’Università di Varsavia.

Altre eventuali offerte pervenute durante l’anno daranno pubblicate sulle bacheche fisiche della Sezione e/o qua nelle comunicazioni della Sezione.

Post-laurea Ricerca

Dopo il conseguimento della laurea triennale, gli studenti possono proseguire gli studi di russo e di polacco a livello magistrale: la LM37/38 per il russo e/o il polacco oppure la LM94 in russo.

Gli studenti laureati alla Magistrale possono fare domanda all’Università di Genova per il dottorato in Letterature comparate Euro-Americane http://www.disclic.unige.it/letterature.htm#ob

oppure a quello di Lingue, Culture e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione http://www.disclic.unige.it/dottoratoLCTIC/index.php
Vedi anche le offerte di Formazione all’Estero (sopra).

AttivitĂ  culturali

Collaborazione con il Teatro Stabile di Genova per la traduzione e messa in scena di testi teatrali.

Presentazione, aperta a tutti gli studenti e agli interessati, sul mercato dei lavoro in Russia (periodo previsto: febbraio/marzo).

Eventi culturali a livello cittadino ai quali gli studenti sono invitati a dare la loro partecipazione attiva.

Per gli studenti di polacco e per gli interessati: lezioni e incontri con docenti di altre Università (Wroclaw, Varsavia). Informazioni su incontri, eventi, borse di studio, link a siti di interesse polonistico: https://www.facebook.com/PolonisticaGenova

Progetto di ricerca sulla letteratura femminile in Russia e sulla traduzione dei testi letterari femminili del ‘700 e del ‘800, con la partecipazione degli studenti anche come tesi di laurea (responsabile: Prof. S. Dickinson):  https://zolotajarucka.blogspot.it/

****