Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali

Il corso di laurea magistrale in Traduzione e Interpretariato si propone di formare figure di alta professionalità nel campo della traduzione specializzata e dell’interpretariato in linea con gli standard richiesti dal mercato europeo. I contenuti didattici saranno orientati non solo all’affinamento delle tecniche traduttive e al consolidamento delle competenze interpretative ed espressive, ma anche all’approfondimento della lessicografia e della terminologia specialistica nonché all’acquisizione delle tecniche di documentazione, redazione e revisione del testo. In considerazione dell’importanza che hanno assunto oggi le nuove tecnologie del lavoro a distanza e in particolare del peso che esse hanno nella professione soprattutto del traduttore, ma anche dell’interprete, il corso si propone di promuovere l’attitudine al lavoro di gruppo in rete, simulando le reali condizioni della professione. Il corso si propone altresì di sviluppare le abilità necessarie a utilizzare gli strumenti multimediali per la traduzione assistita e per l’interpretariato (Laboratori informatici e linguistici). In particolare inoltre per quello che riguarda l’interpretariato saranno esercitate tecniche di approfondimento dell’interpretazione dialogica e tecniche di base dell’interpretazione di conferenza.