ESERCITAZIONI LINGUISTICHE – LIVELLI DI CONOSCENZA LINGUISTICA
I programmi delle esercitazioni di Lingua e traduzione francese previste nei diversi Corsi di laurea di primo e di secondo livello sono conformi ai parametri stabiliti dal Consiglio di Europa (Quadro comune europeo di riferimento per le lingue del Consiglio d’Europa/Cadre Européen commun de référence pour les langues).
________________________________________
Corso di laurea in Lingue e culture moderne

I anno
Il docente responsabile di Lingua francese I è la Prof. M. Rossi.
Gli studenti immatricolati saranno divisi in gruppi per le esercitazioni sulla base del loro livello di conoscenza linguistica. Sono considerati “débutants” gli studenti che abbiano da 0 anni di formazione scolastica che includa lo studio della lingua francese. Gli studenti che abbiano studiato il francese da 1 a 3 anni sono da considerarsi “moyens”, gli studenti che abbiano studiato il francese per 3 anni o più, sono da considerarsi “avancés”.
La frequenza delle esercitazioni è obbligatoria per gli studenti principianti.
Il programma del primo anno, che è finalizzato al raggiungimento del livello B1, verte sulla fonetica, la morfosintassi, la comprensione orale e la produzione di testi semplici su argomenti noti allo studente.
L’esame consiste in una prova scritta informatizzata, le cui modalità verranno rese note durante le lezioni.

II anno
Il docente responsabile di Lingua francese II è il Prof. S. Vicari
Il programma del secondo anno, che è finalizzato al raggiungimento del livello B2, verte sulla morfosintassi della frase complessa, sulla comprensione orale e scritta e sulla produzione scritta di testi coerenti su argomenti quotidiani.
L’esame consiste in una prova scritta che prevede: una prova di comprensione orale, la produzione guidata di un testo scritto su argomenti di vita quotidiana e attualità sociale.

III anno
Il docente responsabile di Lingua francese III è la Prof. A. Giaufret
Il programma del terzo anno, che è finalizzato al raggiungimento del livello C1, verte sulla comprensione di documenti autentici in lingua francese, sulla produzione scritta e orale di testi complessi su svariati argomenti e sulla traduzione dal francese in italiano. Per gli studenti del curriculum Impresa è previsto un modulo teorico aggiuntivo dedicato ai Linguaggi settoriali.
L’esame consiste in una prova scritta e in una prova orale.
La prova scritta prevede la produzione di un testo complesso e articolato su argomenti d’attualità.
La prova orale prevede un’esposizione orale strutturata su un argomento di attualità sociale, politica, economica, culturale.
________________________________________

CORSO DI LAUREA in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica
I anno
Il docente responsabile di Lingua e traduzione francese I è la Prof. M. Rossi.
Per il Corso di laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica sono previste esercitazioni specifiche.
Le esercitazioni del I anno comprendono: fonetica, morfosintassi, comprensione e produzione orale, comprensione scritta e produzione scritta guidata, iniziazione alla traduzione francese-italiano.
L’esame consiste in una prova scritta che prevede un dettato, un test di morfosintassi, una prova di traduzione francese-italiano. Verrà altresì testata la competenza di produzione orale.

II anno
Il docente responsabile di Lingua e traduzione francese II è la Prof.ssa A. Giaufret.
Le esercitazioni del II anno comprendono: morfosintassi approfondita, traduzioni dal francese all’italiano e dall’italiano in francese su argomenti sia generali che specialistici, iniziazione alle attività di mediazione orale.
L’esame consiste in una prova scritta che prevede: un test di morfosintassi, una traduzione dal francese in italiano e una traduzione dall’italiano in francese.
Le modalità della prova orale di interpretazione saranno comunicate dai docenti all’inizio del semestre.

III anno
Il docente responsabile di Lingua e traduzione francese III è la Prof.ssa A. Giaufret.
Le esercitazioni del III anno (attivate solo nel II semestre) comprendono: traduzioni dal francese in italiano in ambito letterario e specialistico, interpretazione di trattativa.
La prova scritta prevede traduzioni dal francese in italiano di argomento specialistico e letterario.
Le modalità della prova di interpretazione saranno comunicate dai docenti all’inizio del semestre.
________________________________________

LAUREE MAGISTRALI LM37/38
Il biennio specialistico si pone come obiettivo il raggiungimento del livello avanzato superiore C2.
I anno
L’offerta didattica consiste in moduli teorici ed esercitazioni mirate.
Il docente responsabile di Lingua francese I è la Prof. M. Rossi
Le esercitazioni di lingua del I anno prevedono: introduzione alla ricerca documentaria, introduzione alla stampa francese.
L’esame comprende prove scritte e orali, per le quali si rinvia all’istanza Aulaweb.
II anno
Il docente responsabile di Lingua e traduzione francese II è la Prof. M. Rossi
Le esercitazioni di lingua del II anno prevedono: introduzione alle professioni dell’audiovisivo, introduzione alla stampa francofona.
L’esame comprende prove scritte e orali, per le quali si rinvia all’istanza Aulaweb.

LAUREE MAGISTRALI LM94
Il biennio specialistico si pone come obiettivo il raggiungimento del livello avanzato superiore C2
I anno e II anno
L’offerta didattica consiste in moduli teorici ed esercitazioni mirate.
Le docente responsabili di Lingua francese I e II sono le Proff.sse Anna Giaufret e Micaela Rossi.
Le esercitazioni di lingua del I e del II anno prevedono: moduli avanzati di traduzione giuridica ed economica, moduli di interpretazione (questi ultimi sono distinti tra I e II anno).