tutte le sezioni / pagina della sezione / comunicazioni della sezione / personale della sezione / esami della sezione / risultati della sezione

germanistica

Docenti - Offerta formativa - Insegnamenti - Lettorati - Regolamento esami - Equipollenza certificazioni - Formazione all'estero - Post-laurea Ricerca

Docenti e programmi A.A. corrente

CEL

Docenti a contratto

Offerta formativa

NOTIZIE GENERALI

La Sezione di Germanistica comprende i seguenti insegnamenti: Letteratura e cultura tedesca, Lingua e traduzione tedesca, Linguaggi settoriali tedeschi.

Tutti gli insegnamenti di Letteratura e cultura tedesca sono articolati in corsi monografici semestrali di 36, 54 o 72 ore (pari a 6, 9 0 12 crediti) e in una parte istituzionale. La parte istituzionale, che è volta ad offrire un più ampio quadro della cultura tedesca, integra i corsi monografici con una serie di letture canoniche per ogni Corso di laurea (la lista è disponibile in Biblioteca). Nella parte istituzionale rientrano anche le nozioni di base di storia e geografia dei paesi di lingua tedesca (v. le avvertenze all’inizio della lista delle letture canoniche).

Gli insegnamenti di Lingua tedesca e di Lingua e traduzione tedesca sono articolati in insegnamenti teorici ed esercitazioni di lingua. Gli insegnamenti teorici hanno come obiettivo la riflessione metalinguistica sulla lingua tedesca, l’analisi delle caratteristiche lessicali e strutturali dei linguaggi settoriali e la riflessione sulle tecniche del tradurre. Le esercitazioni di lingua di durata annuale, tenute da collaboratori linguistici di madrelingua o da docenti a contratto, hanno come obiettivo la competenza strumentale della lingua tedesca. Gli studenti iscritti ai Corsi di laurea della Facoltà di Lettere e Filosofia possono scegliere fra i diversi insegnamenti, previo accordo con il docente responsabile.

Frequenza: La frequenza regolare delle esercitazioni è un presupposto essenziale per raggiungere il grado di competenza linguistica richiesto sia per le lauree triennali sia per le lauree magistrali; la frequenza regolare è pertanto sempre vivamente raccomandata e in ogni caso obbligatoria per gli studenti del I anno che non hanno una competenza linguistica corrispondente al livello A2 del Quadro di riferimento europeo.

insegnamenti

Corsi di Letteratura e cultura tedesca a.a. 2015-16

Letteratura tedesca I anno per LCM (1 semestre: Prof.ssa Serana Spazzarini): per il I anno di 1 livello di Lingue e Culture Moderne e studenti di Lettere e Filosofia (che dovranno seguire questo corso per i primi 6 CFU e l'Unità didattica del 2° semestre di Letteratura tedesca II anno del Prof. De Pol per ulteriori 3 CFU)

Letteratura tedesca I anno per TTMI (1 semestre: Prof.ssa Serana Spazzarini): per il I anno di 1 livello di Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica

Letteratura tedesca II anno (1° Unità didattica, 1° semestre = 6 CFU e 2° Unità didattica, 2° semestre = 3 CFU: Prof. R. De Pol): per II anno di 1 livello (LCM e TTMI)

Letteratura tedesca III anno (1° Unità didattica, 1° semestre = 6 CFU: Prof.ssa M. Bürger-Koftis: per III anno di LCM), 2° Unità didattica, 2° semestre = 3 CFU Prof. R. De Pol

Letteratura tedesca Lauree Magistrali (1° Unità didttica, 1° semestre = 6 CFU: Prof.ssa M. Bürger-Koftis; 2° unità didattica, 2° semestre = 6 CFU: Prof. R. De Pol): per tutte le Lauree Magistrali, 1 e 2 anno insieme.

Vedere i programmi e gli orari sulla pagina di ogni singolo docente

 

Corsi di Lingua e traduzione tedesca / linguistica tedesca / linguaggi settoriali a.a. 2016-17

Lauree triennali:

Lingua tedesca I (1° anno CdL in Lingue e Culture moderne / LCM, 9 CFU) / Lingua e traduzione tedesca I (1° anno CdL in Teorie e Tecnice della mediazione interlinguistica / TTMI, 12 CFU): Prof. Joachim Gerdes

Lingua tedesca II (2° anno CdL in Lingue e Culture moderne, 9 CFU) / Lingua e traduzione tedesca II (2° anno CdL in TTMI, 12 CFU): Prof.ssa L. Tonelli

Lingua tedesca III (3° anno CdL in Lingue e Culture moderne, 9 CFU): Prof.ssa L. Tonelli

Lingua e traduzione tedesca III (3° anno CdL in TTMI, 12 CFU): Prof. Joachim Gerdes

Linguaggi settoriali tedeschi (3° anno del CDL in Lingue e culture moderne, 6 CFU): Prof.ssa Christina Cramer

Lauree magistrali:

Lingua e traduzione tedesca I/II (1° e 2° anno della LM 94 in Traduzione e Interpretariato, 12 CFU): Prof.ssa Livia Tonelli

Lingua e traduzione tedesca I/II (1° e 2° anno della LM 37/38 in Lingue e letterature moderne per i servizi culturali, 9 CFU): Prof. Roberto De Pol

Linguistica tedesca (1° anno della LM37/38 e della LM94, 6 CFU): Prof. Roberto De Pol

 

 

ORARI DELLE LEZIONI

1°  SEMESTRE 2016/2017

 

LAUREE TRIENNALI

 

TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (TTMI)

I ANNO

Modulo teorico (prof. Joachim Gerdes),  II semestre: 30+6 ore, inizio: febbraio 2017.

Esercitazioni linguistiche di durata annuale, inizio: 10 ottobre 2016

Lettorato principianti 1° sem (prof.ssa Lucia Udvari), 60 ore: lunedì, ore 8-12, aula MA1 (Mag. dell'Abbondanza), mercoledì, ore 15-17, aula 2B (Mag. dell'Abbondanza). Inizio: 17 ottobre 2016

Lettorato principianti e progrediti 2° sem (prof.ssa Lucia Udvari), 60 ore:  lunedì, ore 8-12, mercoledì, ore 15-17, aula MA 2B

Grammatica principianti (proff. Marta Gadducci, Enrica Bruno, Marco Carpi), 20 ore 1° semestre + 20 ore 2° semestre: mercoledì, ore 17-19, aula 3A (Magazzini dell'Abbondanza)

Inizio: 19 ottobre 2016

Lettorato progrediti 1° sem (prof.ssa Karin Rausch / prof.ssa Lucia Udvari), 50 ore: lunedì, ore 9-10, aula 3A (Magazzini) + mercoledì, ore 15-19, aula 2B (Mag. dell'Abbondanza).

IMPORTANTE: Il test di livello per tutti gli studenti che non sono principianti assoluti e non dispongono di altri certificati linguistici riconoscibili (almeno livello A2) si svolgerà lunedì, 10 ottobre, ore 9, in aula MA 3A (Magazzini dell'Abbondanza).

N.B.: Ci saranno presenti dei tutor e tirocinanti di madrelingua tedesca che assisteranno nella didattica e saranno a disposizione per domande e consigli per tutti gli studenti del I anno TTMI (lingua tedesca). Peso didattico:

 

II ANNO

Modulo teorico (prof.ssa Livia Tonelli), II semestre: 36 ore, inizio: marzo 2017.

Esercitazioni linguistiche di durata annuale, inizio 1° semestre: 10 ottobre 2016

Lettorato - Sprachkurs + Grammatik + Übersetzung Italienisch-Deutsch (prof.ssa Karin Rausch), 120 ore: lunedì, ore 10-12, aula 2B (Magazzini dell'Abbondanza) + mercoledì, ore 15-19

Traduzione tedesco-italiano (proff. Chiara Barbagianni / Antonio Giovinazzo), 20 ore, I semestre (lunedì, ore 8-10, aula 2B + 20 ore II semestre), inizio:  17 ottobre 2016

 

III ANNO

- Modulo teorico di 36 ore (Prof. Joachim Gerdes), II semestre, inizio: febbraio 2017.

- Traduzione tedesco-italiano, 20 ore di esercitazioni (Prof.ssa Chiara Messina), II semestre, inizio: febbraio 2017.

- Traduzione italiano-tedesco, 20 ore di esercitazioni (Prof.ssa Karin Rausch), II semestre, inizio: febbraio 2017.

- Interpretariato , 40 ore di esercitazioni (Prof.ssa Denise Setton / Prof. Alberto Noceti / Prof.ssa Elisa Lanata), II semestre, inizio: febbraio 2017 (il corso non si svolge tutte le settimane, controllare avvisi in questa sede, argomento 4).

 

 

LINGUE E CULTURE MODERNE (LCM)

I ANNO

Modulo teorico (prof. Joachim Gerdes), II semestre: 36 ore, inizio: febbraio 2016.

Esercitazioni linguistiche di durata annuale, inizio: 11 ottobre 2016

Lettorato principianti (prof.ssa Lucia Udvari), 100 ore: giovedì, ore 15-17, aula 18 (Albergo dei Poveri) + venerdì, ore 16-19, aula 18.

Grammatica principianti: 1° semestre prof.ssa Karin Rausch, 10 ore, giovedì 14-15, aula 18 (Albergo dei Poveri), 2° semestre prof.ssa Lucia Udvari, 10 ore, giovedì, ore 14-15, aula 18 (Albergo dei Poveri)

Lettorato progrediti (prof.ssa Karin Rausch), 60 ore: martedì, ore 15-16, aula 18 (Albergo) + giovedì, ore 15-17, aula 18.

Grammatica progrediti (prof.ssa Anita Gröger / prof.ssa Christina Cramer), 20 ore: martedì, ore 14-15, aula 18 (Albergo).

IMPORTANTE: Il test di livello per tutti gli studenti che non sono principianti assoluti e non dispongono di altri certificati linguistici riconoscibili (almeno livello A2) si svolgerà martedì 11 ottobre, ore 15 in aula 18 (Albergo dei Poveri).

N.B.: Sono presenti due tutor e tirocinanti che sono a disposizione per domande e consigli per tutti gli studenti del I anno LCM (lingua tedesca) e terranno lezioni integrative (dott.ssa Marta Gai, dott.ssa Sushila Ugaglia).

 

II ANNO

Modulo teorico (prof.ssa Livia Tonelli), II semestre: 36 ore, inizio: marzo 2017.

Esercitazioni linguistiche di durata annuale, inizio: 11 ottobre 2016

Lettorato (prof.ssa Karin Rausch), 80 ore: martedì, ore 17-18, aula 18 (Albergo dei Poveri) + venerdì, ore 15-17.30, aula 17 (Albergo dei Poveri).

Grammatica (prof.ssa Karin Rausch), 20 ore, 1° sem: martedì, ore 16-17, aula 18 (Albergo dei Poveri)

 

III ANNO

Modulo teorico (prof.ssa Livia Tonelli), II semestre: 30 ore, inizio: marzo 2017.

Esercitazioni linguistiche di durata annuale, inizio: 14 ottobre 2016

Lettorato + Grammatica (proff. Karin Rausch / Lucia Udvari / Christina Cramer / Anita Gröger), 60 ore: venerdì, ore 11-13.15, aula VI (Via Balbi 5).

Traduzione tedesco-italiano (prof.ssa Silvia Ferrari), 40 ore, II semestre, inizio: febbraio 2017

 

 

LAUREE MAGISTRALI


LAUREA MAGISTRALE IN TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM94)

 

I + II ANNO

Il Modulo "Lingua e traduzione tedesca I/II" (LM 94, codice 65046 / 65047, è annuale ed è equivalente a 12 CFU (Modulo Teorico + esercitazioni).

Il corso si articola nei seguenti moduli teorico-pratici:

- Modulo teorico (I semestre) di 30 ore di lezione più 6 ore di conferenze, I semestre (prof.ssa Livia Tonelli), martedì, ore 15-16, Aula 3B (Magazzini dell'Abbondanza); mercoledì, ore 14-16, Aula 3A (Mag. dell'Abb.):

inizio mercoledì, 12 ottobre, ore 14-16, Aula 3A (Mag.)

- Linguaggio giuridico italiano<->tedesco, 20 ore, I semestre, martedì, ore 16-18, Aula 3B (Mag.), prof.ssa Lucia Udvari

inizio martedì, 25 ottobre 2016

- Linguaggio giuridico italiano<->tedesco, 20 ore, II semestre, prof.ssa Lucia Udvari

inizio febbraio 2017

- Linguaggio economico tedesco-italiano, I semestre, 20 ore, lunedì, ore 14-16, aula 2b (Mag.) prof.ssa Christina Cramer

inizio: lunedì, 31 ottobre

- Linguaggio economico italiano-tedesco, II semestre, 20 ore, prof.ssa Christina Cramer

inizio febbraio 2017

- Interpretariato

I semestre: 20 ore: I anno, giovedì, ore 11-13, II anno giovedì, ore 9-11, aula MA 3A (proff. Alberto Noceti / Denise Setton)

Inizio: mercoledì, 19 ottobre, ore 14-16, aula 3A (II anno) + giovedì, 20 ottobre, ore 9-11 (II anno), ore 11-13 (I anno)

II semestre: 20 ore: I anno giovedì, ore 11-13, II anno, giovedì, ore 9-11, aula MA 3A (prof. Alberto Noceti / Denise Setton)

Inizio: giovedì, 20 ottobre

 

 

LAUREA MAGISTRALE IN LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM37/38)

I ANNO

Lunedì

11-13, Lettorato, Prof.ssa Gröger, Aula F

Mercoledì

13-15, Lettorato, Prof.ssa Gröger, Aula F

 

II ANNO

Mercoledì

15-17, Lettorato, Prof.ssa Gröger, Aula IV, ViaBalbi 5

Venerdì

14-16, Lettorato, Prof.ssa Gröger, Aula F

 

lettorati

I anno LCM: Karin Rausch / Lucia Udvari / Anita Gröger
II anno LCM: Karin Rausch
III anno LCM: Anita Gröger / Silvia Ferrari (traduzione tedesco-italiano) /
Christina Cramer (Linguaggi settoriali)

I anno TTMI: Karin Rausch / Lucia Udvari / Marta Gadducci / Enrica Bruno / Marco Carpi
II anno TTMI: Karin Rausch / Chiara Barbagianni / Antonio Giovinazzo
III anno TTMI: Karin Rausch / Chiara Messina / Alberto Noceti / Denise Setton / Elisa Lanata
(traduzione tedesco-italiano / interpretariato)

I e II anno LM 94: Christina Cramer (Greeve) / Lucia Udvari / Alberto Noceti / Denise Setton

I e II anno LM 37/38: Anita Gröger

regolamento esami

NORME GENERALI RIGUARDANTI L’ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI LINGUA TEDESCA E DI LINGUA E TRADUZIONE TEDESCA (L-LIN/14):

ESERCITAZIONI LINGUISTICHE

LIVELLI DI CONOSCENZA LINGUISTICA

I programmi delle esercitazioni di Lingua e traduzione tedesca previste nei diversi Corsi di laurea di primo e di secondo livello sono conformi ai parametri stabiliti dal Consiglio di Europa (Quadro comune europeo di riferimento per le lingue del Consiglio d'Europa / Gemeinsamer Europäischer Referenzrahmen für Sprachen: Lernen, lehren, beurteilen des Europarats) riconosciuti sul piano internazionale.

CORSO DI LAUREA in Lingue e culture moderne

La docente responsabile di Lingua tedesca I è la prof.ssa Livia Tonelli.

Lettorato: principianti prof.ssa Karin Rausch, progrediti prof.ssa Lucia Udvari.

Gli studenti immatricolati saranno divisi in gruppi per le esercitazioni in seguito al test di livello. Chi possiede certificazioni rilasciate dal Goethe Institut e dall’Österreich Institut di livello equivalente o superiore al livello di entrata (A2) sarà esentato dal test di livello. I gruppi di lettorato saranno resi noti sulla pagina della sezione e sulla pagina personale della docente. La frequenza delle esercitazioni è obbligatoria per gli studenti principianti.

Il programma del primo anno, che è finalizzato al raggiungimento del livello intermedio inferiore B1 (corrispondente al Goethe-Zertifikat B1), verte sulla fonetica, la grammatica, la comprensione e la produzione di testi semplici su argomenti noti allo studente. L'esame consiste in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta prevede: un test di grammatica, un test di comprensione alla lettura di un breve testo, la produzione scritta guidata di un testo di ca. 150 parole. La prova orale prevede: un colloquio in tedesco su un argomento a scelta tra quelli trattati durante le esercitazioni e la lettura ad alta voce di un testo. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

La docente responsabile di Lingua tedesca II è la prof.ssa Livia Tonelli.

Il programma del secondo anno, che è finalizzato al raggiungimento del livello intermedio superiore B2 (corrispondente al Goethe-Zertifikat B2 o Zertifikat Deutsch für den Beruf), verte sulla grammatica e il lessico e sulla comprensione e la produzione scritta e orale di testi semplici su svariati argomenti. L'esame consiste in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta prevede: un test di grammatica, una prova di comprensione alla lettura, la produzione guidata di un testo scritto di circa 200 parole, un test di competenza lessicale. La prova orale prevede un dialogo guidato su un argomento di attualità sociale. Il voto complessivo, risultante dalla media delle singole prove, sarà tracritto sul registro e sul libretto dello studente. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

La docente responsabile di Lingua tedesca III è la prof.ssa Livia Tonelli.

Il programma del terzo anno, che è finalizzato al raggiungimento del livello autonomo C1 (corrispondente alla Goethe-Zertifikat C1), verte sulla grammatica, la comprensione e la produzione scritta e orale di testi complessi su svariati argomenti, la traduzione dal tedesco in italiano. L'esame consiste in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta prevede: un test grammaticale, la produzione di un testo su argomenti d'attualità o la descrizione di un'immagine, una traduzione dal tedesco in italiano. La prova orale prevede un dialogo su un argomento di attualità sociale, politica, economica, culturale. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

Il docente responsabile di Lingua e traduzione tedesca 3° lingua è la prof. Livia Tonelli. Gli studenti che scelgono tedesco come terza lingua (5/6 CFU) devono seguire solo il lettorato annuale. Gli studenti di TTMI con tedesco come terza lingua possono sostituire la terza annualità di Lingua e traduzione tedesca con una parte teorica a scelta.

CORSO DI LAUREA in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica

La docente responsabile di Lingua e traduzione tedesca I è la prof.ssa Livia Tonelli.

Lettorato: prof.ssa Karin Rausch

Per il Corso di laurea in Teorie e Tecniche della Mediazione Interlinguistica sono previste esercitazioni specifiche. Sono richieste per l’accesso conoscenze e competenze linguistiche pari a un livello A2 del Quadro di riferimento europeo. Il test per la verifica delle conoscenze e competenze richieste avrà luogo nel mese di ottobre, in occasione della prima lezione del corso di tedesco. Gli studenti che non supereranno il test dovranno seguire le attività di recupero organizzate dalla sezione. Chi possiede certificazioni rilasciate dal Goethe Institut e dall’Österreich Institut di livello equivalente o superiore al livello di entrata sarà esentato dal test di livello. Le esercitazioni del I anno comprendono: fonetica, grammatica, comprensione all’ascolto, produzione guidata. L’esame consiste in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta prevede un dettato, un test grammaticale, una prova di comprensione alla lettura di un testo, una prova di produzione guidata di un testo di non meno di 200 parole. La prova orale prevede la lettura di un testo concordato con il docente, un dialogo su un argomento a scelta tra quelli trattati durante le esercitazioni. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

Il docente responsabile di Lingua e traduzione tedesca II è la prof.ssa Livia Tonelli.

Lettorato: prof.ssa Lucia Udvari, docente da designare

Le esercitazioni del II anno comprendono: grammatica, traduzioni dal tedesco all’italiano e dall’italiano in tedesco. L’esame consiste in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta prevede: un test grammaticale, una traduzione dal tedesco in italiano e una traduzione dall'italiano in tedesco. La prova orale prevede un colloquio in tedesco su argomenti trattati nelle esercitazioni. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

Il docente responsabile di Lingua e traduzione tedesca III è il prof. Joachim Gerdes.

Le esercitazioni del III anno, VI Semestre comprendono: traduzioni dal tedesco in italiano e dall'italiano in tedesco, interpretazione. La prova scritta del VI Semestre prevede traduzioni dal tedesco in italiano e dall'italiano in tedesco. Le modalità della prova orale saranno comunicate dai docenti di interpretazione all’inizio del VI semestre. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

ATTENZIONE: Il voto complessivo degli esami risulta dalla media delle singole prove (media dei voto delle esercitazioni: 60% + voto modulo teorico: 40%); il voto di ogni singola prova resterà valido per quattro sessioni a partire dalla data in cui è stata superata la prima prova. Tra gli esami dei singoli anni esiste un rapporto di propedeuticità. Questo significa che non è possibile sostenere l’esame di un anno successivo (modulo teorico, prove scritte e prove orali) senza aver superato quello dell’anno precedente.

LAUREE MAGISTRALI

Il biennio specialistico si pone come obiettivo il raggiungimento del livello avanzato superiore C2, corrispondente al Großes Deutsches Sprachdiplom.

LAUREA MAGISTRALE in Lingue e Culture Moderne per la Comunicazione Internazionale (LM37/38)

L’offerta didattica consiste in moduli teorici ed esercitazioni mirate. I moduli teorici (30 ore) vertono su: linguistica del testo, storia della lingua, stilistica, comunicazione interculturale.

La docente responsabile di Lingua tedesca I e II (LM: 9 CFU) è la prof.ssa Livia Tonelli. Le esercitazioni di lingua del I anno, tenute dalla dott.ssa Anita Gröger, prevedono: lettura critica di testi divulgativi e letterari, avvio alla traduzione dall’italiano in tedesco, tecniche di ricerca in Internet, tecniche di preparazione di relazioni orali e scritte.

Le esercitazioni di lingua del II anno, tenute dalla dott.ssa Anita Gröger, prevedono: lettura critica di testi letterari e articoli specialistici, traduzione dall’italiano in tedesco, ricerche mirate in Internet, presentazione di relazioni orali e scritte. La modalità dell’esame per entrambi gli anni di corso prevede il commento scritto di un testo vertente su un argomento trattato nelle esercitazioni e una breve relazione orale su un argomento precedentemente concordato. Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

LAUREA MAGISTRALE Traduzione e Interpretariato I anno (LM 94: 12 CFU)

Il docente responsabile di Lingua e traduzione tedesca I e II è il prof. Joachim Gerdes. L’offerta didattica consiste in una parte teorica di introduzione alla Traduzione specialistica e in esercitazioni mirate. Le esercitazioni, parte delle quali sarà tenuta online, prevedono la traduzione dal tedesco in italiano e dall’italiano in tedesco di testi specialistici (Linguaggi economici e Linguaggi giuridici / linguaggi tecnici-scientifici) e un modulo di interpretazione.

La modalità per entrambi anni di corso prevede quattro prove scritte per le esercitazioni (traduzione tecnico-scientifica tedesco-italiano/italiano-tedesco, revisione testuale italiano/tedesco), una prova orale per il modulo d'interpretariato e una prova orale per il modulo teorico che include la preparazione di due schede terminologiche.

Sono previsti tre appelli scritti e sei appelli orali (maggio/giugno, settembre/ottobre, gennaio/febbraio) più un appello straordinario a richiesta in dicembre per laureandi e studenti fuori corso. Studenti che si presentano all'appello straordinario di dicembre non sono ammessi all'appello regolare di gennaio/febbraio.

ATTENZIONE: Il voto complessivo degli esami risulta dalla media delle singole prove (media degli esami delle esertitazioni: 75% + voto modulo teorico: 25%); il voto di ogni singola prova resterà valido per quattro sessioni a partire dalla data in cui è stata superata la prima prova.

Equipollenza certificazioni

Certificazioni attestanti il livello linguistico di entrata per le lauree magistrali LM 37/38 e LM94:

-Deutsches Sprachdiplom (DSD II)

-Goethe-Zertifikat C1 / Zentrale Mittelstufenprüfung (ZMP)

-Prüfung Wirtschaftsdeutsch International (PWD)

-TestDaF (TND 5)

- Deutsche Sprachprüfung für den Hochschulzugang (DSH 3)

- ÖSD-Prüfung Mittelstufe Deutsch (ZM)

- ÖSD-Prüfung Oberstufe Deutsch (OD)

Formazione all'estero

Formazione all’estero:

La Sezione di Germanistica dispone, nell'ambito di programmi di scambio interuniversitari SOCRATES/ERASMUS, di circa 50 borse di studio che permettono agli studenti - a partire dal II anno - di seguire corsi presso Università tedesche e austriache e al tempo stesso di perfezionare le loro conoscenze linguistiche e culturali.

Le sedi universitarie con cui sono stati attivati programmi di scambio sono le seguenti: Amburgo (6), Bochum (4), Colonia (3), Erlangen (6, solo per il CdL in TTMI), Francoforte sul Meno (2), Gießen (4), Halle (4), Jena (5), Klagenfurt (4), Lüneburg (4), Rostock (4), Saarbrücken (2), Siegen (4), Treviri (2), Vienna (8) e Wuppertal (2). Sono inoltre disponibili 3 borse di studio presso la sede di Monaco di Baviera riservate a chi inserisce nel proprio piano di studio anche l'insegnamento di Lingue e letterature scandinave.

Esiste inoltre un accordo con l'Università di Erlangen-Norimberga per un tirocinio di didattica dell'italiano L2 (Erasmus-Placement).

A partire dall'AA 2016/2017 la Sezione di Germanistica del Dipartimento di Lingue e Culture moderne offre la possibilità di un doppio titolo in "Comunicazione internazionale, Culture e Media / International Communication, Culture and Media (COCUM / KOKUM: percorso italo-tedesco del "Master Kulturwissenschaften - Culture, Arts and Media" della Leuphana Università di Lüneburg e della "Laurea magistrale in Lingue e culture moderne per i servizi culturali / LM-37 e LM-38" dell'Università di Genova).

 

Le borse prevedono per lo più un soggiorno di circa sei mesi e consistono in un contributo mensile in denaro, nell'immatricolazione nell'Università d'accoglienza e in facilitazioni di vario genere (contributi per il viaggio, sconti ferroviari in loco, a volte possibilità di alloggio in case per studenti, ecc.).

Per ulteriori informazioni sulle borse ERASMUS/SOCRATES rivolgersi all'Ufficio Relazioni Internazionali, Dott.ssa G. Pagano (tel. +39 010 209 51352; fax +39 010 209 51353, e-mail erasmuslingue@unige.it).

Per le borse di studio del DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdienst - Servizio tedesco per gli scambi accademici) rivolgersi alla lettrice di scambio, Dr. Anita Gröger (tel. +39 209 51385, e-mail anita.groeger@unige.it).

Post-laurea Ricerca

Offerta post-laurea:

L'offerta post-laurea comprende i seguenti dottorati:

- Dottorato in Letterature comparate euro-americane;

- Dottorato in Lingue, culture e tecnologie dell’informazione e della comunicazione (www.lctic.unige.it);

- Dottorato in Filologia e linguistica germanica (sede presso l'Università di Siena/Arezzo).

Sono attualmente attivati anche i seguenti Master:

- Master Universitario di Secondo Livello in Project Management turistico-culturale;

- Master Universitario di Primo Livello in Traduzione Specializzata in campo giuridico;

- Master Universitario di Primo Livello in Traduzione Specializzata in campo economico, della banca e della finanza;

- Master Universitario di Primo Livello in “Didattica dell’Italiano per Stranieri”. I locali della Sezione si trovano al II e al III piano (girare a sinistra dopo lo scalone).

modificato da: Joachim Hans Bernd Gerdes - 09/10/2016

© 2012 - Dipartimento di Lingue e Culture Moderne - Università di Genova